Articles

Star Wars: Finn aveva quattro interessi amorosi (ma è finito single)

Alla conclusione della trilogia dei sequel di Star Wars, Finn aveva quattro potenziali interessi amorosi ma è comunque finito come single. Il personaggio, interpretato da John Boyega, è stato introdotto per la prima volta in Star Wars: The Force Awakens. Mentre Finn ha continuato a crescere come un valido membro della Resistenza, ha sviluppato diverse relazioni che alcuni fan speravano diventassero romantiche. Invece, Finn è presumibilmente rimasto single, a meno che il canone di Star Wars non abbia piani per cambiare il suo destino.

Finn è stato presentato come una delle figure eroiche della nuova generazione accanto a Rey e Poe Dameron con il trio ha fatto il suo debutto in Star Wars nel 2015. A differenza degli altri, Finn ha servito come stormtrooper nel Primo Ordine prima di disertare per unirsi alla Resistenza. Nel suo viaggio nella realizzazione di sé, Finn ha incontrato Poe e Rey, due persone che sarebbero diventate i suoi più stretti alleati. Ha incontrato un altro caro amico in Rose Tico con cui ha fatto squadra in Star Wars: Gli ultimi Jedi per una missione importante. Quando la posta in gioco è diventata più alta in Star Wars: L’ascesa di Skywalker, Finn si è unito a Rey e Poe nella ricerca del cercatore di vie Sith prima di aiutare a guidare un attacco all’Ordine Finale dell’Imperatore Palpatine. Questa volta, aveva un nuovo alleato in Jannah, un compagno disertore del Primo Ordine.

Continua a scorrere per continuare a leggere Clicca il pulsante qui sotto per iniziare questo articolo in visualizzazione rapida.

Finn è stato uno dei personaggi più popolari usciti dalle ultime tre puntate della saga degli Skywalker. Visto che era un uomo giovane e di bell’aspetto, i fan erano propensi ad abbinarlo ad un altro personaggio per una storia d’amore di speranza. Rey era una candidata, soprattutto quando Finn aveva qualcosa di così importante che voleva condividere con lei in Rise of Skywalker. Quella notizia è stata poi confermata essere la sua sensibilità alla Forza, ma questo non ha impedito agli spettatori di spedire la coppia. Un altro ovvio interesse amoroso era Rose, che ha effettivamente condiviso un bacio con Finn ne Gli ultimi Jedi. L’interesse amoroso più popolare, tuttavia, è stato Poe, che ha alimentato la tempesta dello shipping Finn-Poe. Nonostante l’attenzione della dinamica Finn-Poe, il personaggio avrebbe avuto almeno un altro potenziale interesse amoroso prima di finire single, portando il suo totale a quattro, come sottolineato da un utente di Twitter.

John Boyega & Oscar Isaac ha sostenuto una storia d’amore Finn-Poe

Boyega e la sua co-star, Oscar Isaac, che ha interpretato Poe, erano completamente d’accordo sull’idea che i loro personaggi fossero coinvolti sentimentalmente. I due attori pubblicavano spesso foto insieme e alimentavano il fuoco con post giocosi sui social media sulla prospettiva di un coinvolgimento romantico dei due personaggi. Prima dell’uscita di Rise of Skywalker, Isaac ha parlato con Variety e ha dichiarato che “sperava e desiderava che forse questo sarebbe stato portato avanti negli altri film” quando gli è stato chiesto dei sentimenti del suo personaggio verso Finn. Boyega ha confermato che la relazione di Finn e Poe nel franchise era platonica, ma ha aggiunto che i due “hanno sempre avuto una relazione abbastanza affettuosa e aperta in cui non sarebbe troppo strano se andasse oltre”. Abrams ha pensato che fosse meglio mantenere Finn single

Se tre interessi amorosi non fossero abbastanza per Finn, gli è stato dato un quarto con Jannah, il personaggio interpretato da Noami Ackie in The Rise of Skywalker. Boyega ha recentemente condiviso sul suo account Twitter che Jannah “ha rubato il cuore di Finn dopo Star Wars 9”. Finn, naturalmente, non è finito con Rey, Rose, Poe o Jannah alla fine dell’epica saga di Star Wars. Il regista J.J. Abrams ha ritenuto che la rappresentazione LGBTQ fosse importante, ma ha notato che il legame di Finn, in particolare con Poe, è molto più profondo di quello romantico. Lo stesso potrebbe probabilmente essere detto con gli altri agli occhi di Abrams, che ha avuto il controllo sul primo e sul terzo capitolo della trilogia sequel. Anche se Finn non ha trovato l’amore, era lontano dall’essere solo nella galassia molto, molto lontana.

Kara Hedash (1544 articoli pubblicati)

Kara Hedash è una scrittrice di articoli per Screen Rant. Di tanto in tanto, si immerge nei franchise più popolari del mondo, ma Kara si concentra principalmente su argomenti sempreverdi. Il fatto che possa scrivere regolarmente di The Office è un sogno che si avvera. Prima di unirsi a Screen Rant, Kara ha lavorato come collaboratrice per Movie Pilot e ha avuto lavori pubblicati su The Mary Sue e Reel Honey. Dopo essersi laureata al college, la scrittura è iniziata come un hobby part-time per Kara, ma si è rapidamente trasformata in una carriera. Adora abbuffarsi di nuove serie e guardare film che vanno dai blockbuster di Hollywood alle gemme indie nascoste. Ha anche un debole per l’horror da quando ha iniziato a guardarlo in età troppo giovane. Il suo Vendicatore preferito è Thor e la sua principessa Disney preferita è Leia Organa. Quando Kara non è impegnata a scrivere, potete trovarla a fare yoga o in giro con Gritty.

Altro da Kara Hedash

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.