Articles

Pseudotumor Cerebri Lawsuit

Bayer sta affrontando centinaia di cause legali su Mirena, sostenendo che l’ormone progestinico sintetico causa gravi effetti collaterali, tra cui l’ipertensione intracranica idiopatica e Pseudotumor Cerebri (PTC). Queste condizioni causano alta pressione nel cervello, con sintomi simili a un tumore al cervello.

Cosa puoi fare &Come possiamo aiutarti

Lo Studio Schmidt, PLLC accetta attualmente casi in tutti i 50 stati. Se a voi o a qualcuno che conoscete è stato diagnosticato uno pseudotumor cerebri (PTC) dopo aver usato il controllo delle nascite Mirena, dovete contattare immediatamente i nostri avvocati per una consultazione gratuita del caso. Si prega di utilizzare il modulo sottostante per contattare il nostro gruppo per le controversie sui farmaci difettosi o chiamarci al numero verde 24 ore su 24 (866) 920-0753.

Che cos’è lo pseudotumor cerebri?

Lo pseudotumor cerebri (PTC) (che significa “falso tumore al cervello”) è una condizione medica che aumenta la pressione sul cervello a causa di livelli eccessivi di liquido cerebrospinale all’interno del cranio. Questa condizione produce effetti che sono simili a un tumore cerebrale in crescita, causando spesso forti mal di testa. La PTC è anche conosciuta come ipertensione intracranica idiopatica (IIH) o ipertensione intracranica benigna (BIH)

Pseudotumor Cerebri legato al controllo delle nascite

Nel 1995, il New England Journal of Medicine ha pubblicato uno studio che collegava 56 casi di ipertensione intracranica (nota anche come pseudotumor cerebri) ed edema del disco ottico con la pillola anticoncezionale e gli impianti contraccettivi contenenti l’ormone levonorgestrel, come Mirena. Altri studi e rapporti di casi hanno collegato la PTC con estrogeni esogeni, impianti contraccettivi di solo progestinico e iniezioni di controllo delle nascite.

Coaguli di sangue e ipertensione intracranica

Praticamente tutte le pillole anticoncezionali aumentano il rischio di coaguli di sangue per una donna, ma le pillole contenenti drospirenone (Yaz, Yasmin, ecc) aumentano ulteriormente questo rischio. Quando i coaguli di sangue entrano nel cervello, possono ostruire fisicamente il flusso del liquido cerebrospinale e causare ipertensione intracranica secondaria.

Cecità & Lesioni agli occhi

PTC può causare cecità e gravi lesioni agli occhi perché fa pressione sul nervo ottico, che trasmette le informazioni visive tra gli occhi e il cervello. Questa condizione, conosciuta anche come papilloedema, è causata dal gonfiore del disco ottico. Purtroppo, il danno al nervo ottico è permanente.

Diagnosi della PTC

L’unico modo definitivo per diagnosticare la PTC è con una puntura lombare (puntura spinale), che misura la pressione del liquido cerebrospinale. Durante la procedura, un ago viene inserito tra due ossa nella parte inferiore della colonna vertebrale per rimuovere un campione di liquido cerebrospinale. In alcuni casi, il gonfiore del nervo ottico può anche essere osservato in un esame dell’occhio.

Trattamento del PTC

L’obiettivo primario del trattamento è quello di ridurre la pressione sul cervello e prevenire la cecità. I pazienti senza perdita della vista sono più spesso trattati con farmaci. Nei pazienti con sintomi gravi, i medici possono raccomandare un intervento chirurgico al cervello per drenare il liquido in eccesso dal cranio con un dispositivo simile a un tubo chiamato shunt.

Sintomi dello Pseudotumor Cerebri

  • Mal di testa
  • Migranite
  • Bandamenti
  • Nausea
  • Vomito
  • Suoni pulsanti all’interno della testa
  • Ringhi o “whooshing” nelle orecchie
  • Tinnito
  • Visione sfocata, visione doppia, punti ciechi
  • Cecità
  • Problemi a camminare

Ho una causa per Pseudotumor Cerebri?

Lo Studio Schmidt, PLLC accetta attualmente casi in tutti i 50 stati. Se a voi o a qualcuno che conoscete è stato diagnosticato lo Pseudotumor Cerebri (PTC) dopo aver usato Mirena, dovete contattare immediatamente i nostri avvocati per una consultazione gratuita del caso. Si prega di utilizzare il modulo sottostante per contattare il nostro gruppo per le controversie sui dispositivi medici difettosi o chiamarci al numero verde 24 ore su 24 (866) 920-0753.

Attenzione avvocati: Consideriamo un rinvio da un altro studio legale come uno dei più grandi complimenti. Se il vostro studio è interessato a segnalarci un caso o a inviarvi una lista di sentenze di aggiudicazione precedenti e/o di onorari medi, visitate la sezione Lawyer Referral del nostro sito web.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.