Articles

Malattia coronarica: Gestione medica

Panoramica

Il trattamento della malattia coronarica ha lo scopo di controllare i sintomi e rallentare o fermare la progressione della malattia. Il metodo di trattamento si basa su molti fattori determinati dai vostri sintomi, un esame fisico e test diagnostici. In molti casi, se il blocco è inferiore al 70% e non limita gravemente il flusso sanguigno, i farmaci possono essere la prima linea di trattamento.

  • Scarica una guida gratuita sulla malattia coronarica e le opzioni di trattamento

Prendi i tuoi farmaci

I farmaci possono essere necessari per aiutare il cuore a lavorare in modo più efficiente e ricevere più sangue ricco di ossigeno. I farmaci che ti vengono prescritti dipendono da te e dal tuo specifico problema cardiaco. Controlla la ricerca dei farmaci per saperne di più sui tuoi farmaci.

E’ importante sapere:

  • i nomi dei tuoi farmaci a cosa servono
  • quanto spesso e in quali momenti prendere i tuoi farmaci

Il tuo medico o infermiere dovrebbe rivedere i tuoi farmaci con te. Tieni una lista dei tuoi farmaci e portala ad ogni visita medica. Se avete domande sui vostri farmaci, chiedete al vostro medico o farmacista.

Nitroglicerina

Nitroglicerina è il vasodilatatore più comune utilizzato per i casi acuti di angina. Funziona per dilatare o allargare le arterie coronarie, aumentando il flusso di sangue al muscolo cardiaco e per rilassare le vene, diminuendo la quantità di sangue che ritorna al cuore dal corpo. Questa combinazione di effetti diminuisce la quantità di lavoro per il cuore.

Nitroglicerina è disponibile in forma di compresse o spray. Se avete l’angina, è importante che si tiene questo farmaco con voi in ogni momento.

  • Nitroglicerina deve essere conservato in un contenitore scuro.
  • Tenerlo lontano da calore o umidità.
  • Controllare la data di scadenza sul contenitore.
  • Una volta che il contenitore è aperto, deve essere sostituito ogni 6 mesi.

Se l’angina si verifica …

Se ti è stato prescritto nitroglicerina e l’esperienza angina, interrompere ciò che si sta facendo e riposo. Prendete una compressa di nitroglicerina e lasciatela sciogliere sotto la lingua, o se usate la forma spray, spruzzatela sotto la lingua. Aspetta 5 minuti. Se avete ancora angina dopo 5 minuti, chiamare il 911 per ottenere aiuto di emergenza.

Per i pazienti con diagnosi di angina cronica stabile: Se si verificano angina, prendere una compressa di nitroglicerina e lasciare sciogliere sotto la lingua, ripetendo ogni 5 minuti per un massimo di 3 compresse in 15 minuti. Se si ha ancora angina dopo aver preso 3 dosi di nitroglicerina, chiamare il 911 per ottenere aiuto di emergenza.

Riferimento: Linee guida ACC/AHA 2007 per la gestione dei pazienti con angina instabile/infarto miocardico non ST-Elevation. Journal of the American College of Cardiology, 2007. 50(7):1-157.

Uso di Aspirina con dolore toracico instabile: Dopo aver chiamato il 9-1-1, se non si ha una storia di allergia all’aspirina o di sanguinamento, il personale di emergenza può consigliare di masticare lentamente un’aspirina intera (325 mg). È particolarmente efficace se presa entro 30 minuti dall’inizio dei sintomi.

Non guidare da solo fino all’ospedale. In molti casi, il personale di emergenza può iniziare a darvi subito le cure salva-cuore.

Per prevenire danni al vostro muscolo cardiaco, non ritardate a cercare un trattamento medico.

Fattori di rischio modificabili

I fattori di rischio sono tratti legati allo sviluppo e alla progressione della malattia cardiaca. Diminuendo i fattori di rischio, è possibile migliorare la sopravvivenza a lungo termine e la qualità della vita.I fattori di rischio possono essere suddivisi in:

  • Fattori di rischio non modificabili – fattori di rischio che non si possono cambiare
  • Fattori di rischio modificabili – quelli che si possono cambiare

Fattori di rischio non modificabili

  • Sesso maschile. Il rischio di infarto è maggiore negli uomini che nelle donne, e gli uomini hanno attacchi di cuore prima nella vita rispetto alle donne. Tuttavia, a 70 anni e oltre, uomini e donne sono ugualmente a rischio.
  • Età avanzata. La malattia coronarica è più probabile che si verifichi man mano che si invecchia, soprattutto dopo i 65 anni.
  • Storia familiare di malattia cardiaca. Se i tuoi genitori hanno una malattia di cuore (specialmente se sono stati diagnosticati con una malattia di cuore prima dei 50 anni), hai un rischio maggiore di svilupparla.

Questi aiutano a definire la tua probabilità di base di sviluppare una malattia di cuore. Se hai dei fattori di rischio non modificabili, è ancora più importante lavorare sui fattori di rischio che puoi cambiare:

Fattori di rischio modificabili

Ferma il fumo di sigaretta e l’uso di prodotti del tabacco

Il fumo è direttamente collegato ad un aumento del rischio di infarto e delle sue complicazioni. Se fumi, chiedi al tuo medico consigli, farmaci sostitutivi della nicotina e programmi per aiutarti a smettere. Tu e la tua famiglia dovreste cercare di evitare il fumo di seconda mano.

  • Impara di più sul fumo e il tuo cuore.

Bassa il colesterolo alto nel sangue

Una dieta ricca di grassi può contribuire ad aumentare il grasso nel sangue. Chiedete al vostro medico di farvi misurare i lipidi a digiuno. Segui un piano alimentare a basso contenuto di grassi e colesterolo. Quando un’alimentazione corretta non riesce a controllare i livelli di colesterolo, il medico può prescrivere dei farmaci. La maggior parte dei pazienti con malattia coronarica dovrebbe avere come obiettivo un colesterolo LDL inferiore a 70 – 100 mg/dl e un HDL superiore a 40 mg/dl.

Controlla la pressione alta

La pressione alta può danneggiare il rivestimento delle tue arterie coronarie e portare alla malattia coronarica. Controlla la tua pressione sanguigna regolarmente. La maggior parte dei pazienti con malattia coronarica dovrebbe avere come obiettivo una pressione sanguigna sistolica inferiore a 130 mm Hg. Una dieta sana, l’esercizio fisico, i farmaci e il controllo del sodio nella dieta possono aiutare a controllare la pressione alta.

Mantenere un controllo stretto del diabete

Gli zuccheri nel sangue alti sono collegati alla progressione della malattia coronarica. Se hai il diabete, è importante mantenere un HbA1c inferiore al 7%. Puoi controllare la glicemia alta attraverso il monitoraggio degli zuccheri nel sangue, la dieta, l’esercizio fisico e i farmaci.

  • Scopri di più sul diabete.

Segui un piano di esercizio regolare

Un programma di esercizio regolare aiuta a recuperare o mantenere il tuo livello di energia, abbassare il colesterolo, gestire il peso, controllare il diabete e alleviare lo stress. Se sicuro, si raccomandano 30 minuti al giorno di esercizio aerobico sostenuto.

Raggiungere e mantenere il tuo peso corporeo ideale

L’obesità è definita come essere molto sovrappeso con un indice di massa corporea (BMI) superiore a 30. Quando sei molto in sovrappeso, il tuo cuore deve fare più lavoro, e sei a maggior rischio di pressione alta, alti livelli di colesterolo e diabete. Chiedi al tuo medico quale dovrebbe essere il tuo peso ideale. Una dieta sana e un programma di esercizio fisico mirato alla perdita di peso possono aiutare a migliorare la tua salute.

  • Impara di più sulla gestione del peso.

Controlla lo stress e la rabbia

Lo stress incontrollato o la rabbia sono collegati ad un aumento del rischio di malattia coronarica. Potresti aver bisogno di imparare abilità come la gestione del tempo, il rilassamento o lo yoga per aiutarti ad abbassare i tuoi livelli di stress.

Mangia una dieta a basso contenuto di grassi saturi e colesterolo

Chiedete al vostro medico, in base ai vostri risultati lipidici, quanto rigorosa dovrebbe essere la vostra dieta. La maggior parte delle persone dovrebbe seguire una dieta a basso contenuto di grassi (meno del 7% delle calorie da grassi saturi). Un dietologo registrato è una buona fonte per informazioni sulla dieta.

  • Scopri di più sulle strategie di nutrizione.
Chiedete al vostro medico dei nuovi fattori di rischio

Nuovi marcatori, come la proteina c-reattiva ad alta sensibilità, sono stati collegati ad un aumento del rischio di malattie cardiache. Questo può essere determinato da un esame del sangue. Chiedete al vostro medico circa i nuovi test per lo screening del rischio di malattie cardiache.Il vostro rischio di malattie cardiache aumenta con ogni fattore di rischio che avete e la lunghezza del tempo che li avete avuti. Non prenda alla leggera i cambiamenti dello stile di vita. Questi passi sono importanti per diminuire il rischio di sviluppo di placche e futuri attacchi di cuore. Elimina il maggior numero possibile di fattori di rischio e aumenta le tue possibilità di buona salute. Dipende da te!

  • Scopri di più sulle strategie importanti per diminuire il tuo rischio di malattie cardiache.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.