Articles

Lacerazioni (tagli) senza punti

Cos’è una lacerazione?

Una lacerazione è un taglio, uno strappo o un’apertura nella pelle causata da una ferita. Questi tagli possono essere piccoli e richiedere solo un trattamento minore a casa. Oppure, possono essere abbastanza grandi da richiedere cure mediche di emergenza.

Come faccio a sapere se il taglio di mio figlio ha bisogno di punti?

I tagli che non coinvolgono il grasso o il tessuto muscolare (superficiali), non sanguinano molto, sono lunghi meno di mezzo pollice e non coinvolgono il viso possono essere solitamente gestiti a casa senza punti. Gli obiettivi della cura di una ferita sono fermare l’emorragia e ridurre la possibilità di cicatrici e infezioni.

I primi soccorsi per i tagli che non hanno bisogno di punti includono:

  • Calma il tuo bambino e fagli sapere che puoi aiutarlo.

  • Applica una pressione con un panno pulito o una benda per diversi minuti per fermare l’emorragia.

  • Lavati bene le mani.

  • Lavati bene la zona del taglio con acqua e sapone, ma non strofinare la ferita. Rimuovi qualsiasi particella di sporco dalla zona e lascia scorrere l’acqua del rubinetto sul taglio per diversi minuti. Un taglio o un graffio sporco che non è ben pulito può provocare un’infezione e causare cicatrici.

  • Applica una lozione o una crema antisettica.

  • Copri l’area con una benda adesiva o un tampone di garza se l’area è sulle mani o sui piedi, o se è probabile che duri sui vestiti. Cambiare la medicazione almeno due volte al giorno e ogni volta che si bagna o si sporca.

  • Controlla l’area ogni giorno e tienila pulita e asciutta.

Quando dovrei chiamare l’operatore sanitario di mio figlio? In generale, chiama l’operatore sanitario di tuo figlio per tagli che sono:

  • Sanguinano pesantemente e non si fermano dopo 5-10 minuti di pressione diretta; Se l’emorragia è forte, tieni la pressione per 5-10 minuti senza fermarti a guardare il taglio. Se il panno si inzuppa di sangue, mettere un nuovo panno sopra quello vecchio. Non sollevare il panno originale.

  • Profondo o più lungo di 1/2 pollice

  • Situato vicino all’occhio

  • Taglio sul viso

  • Creato da una ferita da puntura o da un oggetto sporco o arrugginito

  • Immerso in detriti, come sporcizia, pietre, o ghiaia

  • Righe o bordi separati

  • Colpito da un morso animale o umano

  • Eccessivamente doloroso

  • Mostra segni di infezione, come aumento di calore, arrossamento, gonfiore o drenaggio

  • Può comportare ulteriori lesioni, specialmente una ferita alla testa o un osso rotto

  • Associato a intorpidimento o incapacità di muovere un dito o un’articolazione. Questi possono indicare la lesione di un nervo o di un tendine, o di entrambi.

Dovresti anche chiamare l’operatore sanitario di tuo figlio se tuo figlio non ha fatto l’antitetanica negli ultimi cinque anni, se non sei sicuro di quando è stata fatta l’ultima antitetanica di tuo figlio, o se sei preoccupato per la ferita e hai domande.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.