Articles

I pappagallini possono mangiare le banane?

Provenendo da una casa che allevava uccelli, ero curioso di sapere se i pappagallini che possedevamo sarebbero stati d’accordo a mangiare le banane. Sono stato in grado di fare alcune ricerche che ho voluto condividere per aiutare il vostro piccolo amico piumato.

I parrocchetti possono mangiare le banane? I parrocchetti possono, infatti, mangiare le banane. Ci sono molti frutti di cui questi uccelli sono ghiotti. La frutta fresca è una buona parte della loro dieta. Ma naturalmente, come le persone, questi dovrebbero essere dati con moderazione. Le banane forniscono antiossidanti e potassio di cui il vostro uccello ha bisogno.

Anche se questa domanda può avere una risposta, c’è di più per aiutarvi a decidere cosa dar loro da mangiare qui sotto. Alcuni di questi includono cibi tossici, benefici per nutrire frutta e verdura fresca.

Parakeets e banane

In natura, questi uccelli si nutrono di frutta, verdura, semi, noci e cereali. Quindi, quando portate un parrocchetto addomesticato in casa vostra, è importante che gli diate la dieta che avrebbero ricevuto se avessero cercato il loro cibo in natura.

Ma cosa significa questo? Beh, con le banane, sono in grado di fornire potassio agli uccelli, che è una parte importante della dieta. Qualcosa di cui hanno bisogno per continuare.

Le banane sono anche in grado di fornire antiossidanti. Questi possono essere trovati in altri frutti come uva, arance, pesche e mirtilli. Poiché questi uccelli non si nutrono costantemente di frutta, è importante che tu tolga la frutta non mangiata un paio d’ore dopo averla offerta all’uccello.

Purtroppo, al tuo parrocchetto potrebbero anche non piacere le banane, quindi potresti essere venuto qui per scoprire cosa non va nel tuo uccello. Assolutamente niente. Ci sono alcuni frutti che non piacciono a questi uccelli. Proprio come noi non amiamo necessariamente i cavoletti di Bruxelles o i sottaceti.

Ora, non tutti abbiamo il tempo di poter andare al negozio e prendere un mazzo di banane fresche, quindi ecco alcune soluzioni che potete usare per continuare ad offrire la dieta di cui il vostro piccolo amico ha bisogno.

Anche la frutta disidratata è molto buona da offrire. Alcuni uccelli preferiscono la consistenza, o la prenderanno per una nuotatina nel loro piatto d’acqua fino a quando non sarà reidratata.

“È importante tenere a mente che alcune aziende aggiungono coloranti artificiali alla loro frutta e verdura secca per renderli visivamente attraenti.”

Beautyofbirds.com

Un’altra opzione che abbiamo – particolarmente conveniente se avete un piccolo che corre per casa – è il cibo per bambini. Puoi usare quei barattoli con frutta e verdura, come Gerbers.

Questo è un altro buon modo per introdurre frutta e verdura nella vita del tuo uccello, anche se potrebbe non piacere a tutti, basta essere preparati.

Quando offri al tuo uccello frutta e verdura, la cosa più importante da ricordare è che ogni uccello è diverso, proprio come le persone. Quindi, quando si cerca di capire le loro preferenze, piccole quantità sono la cosa migliore. Una volta raggiunto questo punto di conforto, puoi continuare a introdurne di più nella sua dieta, e frequentemente.

Il tuo uccello potrebbe rifiutarsi di mangiare banane un giorno, ma il giorno dopo, potrebbe essere tutto ciò che vuole. Basta capire che questo è normale. Ci sono momenti in cui quello che gli offrite non suscita il suo interesse, ma non perdete la speranza. Continuate a introdurre frutta e verdura che potrebbero non aver gradito nel corso dei giorni.

La varietà è importante, quindi assicuratevi di cambiare le cose ogni giorno. Non vorremmo mangiare lo stesso pasto ogni giorno per tutta la nostra vita, quindi perché dovremmo farlo fare al nostro uccello?

Attenzione a questo frutto

Questa potrebbe essere la prima volta che possiedi un parrocchetto, quindi naturalmente, vorresti sapere quale cibo evitare quando stai cercando di dare al tuo uccello il meglio possibile. Ci sono un sacco di frutta e verdura che sono buoni per la loro dieta, ma uno che è stato conosciuto per essere tossico è l’avocado.

Il tipo di avocado che sono i più tossici sono quelli che vengono coltivati in Guatemala, e che guarda caso sono quelli che sono normalmente venduti nei nostri negozi di alimentari. Quindi è meglio evitare del tutto questo frutto. Mentre è sicuro per gli esseri umani, non è sicuro per il vostro parrocchetto.

In questo frutto, c’è una tossina chiamata persina. Gli uccelli non sono in grado di digerirla, e con questo si ammalano o addirittura muoiono. Se pensate che il vostro amico piumato possa essere entrato in contatto con qualche avocado, ecco i sintomi da cercare:

  • Incapace di appollaiarsi
  • Fatica a respirare

I sintomi di solito si manifestano entro 12 ore dal consumo dell’avocado, e la morte può avvenire entro 24 ore. Sfortunatamente, non c’è molto di un antidoto per l’avvelenamento da avocado, ma il vostro veterinario può aiutarvi con il lavaggio con liquidi e così via.

Se il vostro animale domestico è entrato in contatto con questo frutto, portatelo immediatamente dal veterinario.

Un’altra cosa che non fa bene al vostro uccello – simile all’avocado – sono i noccioli di ciliegie e pesche. Anche loro sono tossici per il tuo uccello. Quindi, forse non offrirglielo come giocattolo da usare per il suo becco. Invece, puoi offrire dei posatoi o altri giocattoli che puoi trovare nel tuo negozio di animali locale.

Preparazione per l’alimentazione

Una cosa a cui devi stare molto attento è essere sicuro di lavare accuratamente la frutta e la verdura che dai al tuo parrocchetto. Ci sono sostanze chimiche che devono essere lavate via per garantire la sicurezza del vostro uccello.

In seguito, vorrete tagliarle in pezzi gestibili. Non c’è modo che il tuo uccello mangi una mela intera se la metti nella gabbia, quindi assicurati di rendergliela facile da afferrare e mangiare. In questo modo non si sforzeranno continuamente per ottenere il cibo che vogliono. La dimensione del morso è quella giusta.

Se gli piace un particolare frutto, assicuratevi di ridurre la frequenza con cui gli viene offerto, in modo che possa provare più frutta e verdura. È importante che una dieta come questa venga mantenuta. Anche se gli darete da mangiare altre cose oltre a frutta e verdura, questi sono solo alcuni consigli per questo particolare gruppo alimentare.

Anche se frutta e verdura fanno parte della dieta del vostro uccello, dovete essere sicuri che sia principalmente basata su pellet. I parrocchetti amano mangiare semi, ma questo dovrebbe essere il minimo della loro dieta. Si raccomanda di passare dai semi al cibo in pellet per aiutare il tuo uccello.

I semi possono essere messi in un miscuglio di pellet umidi e dati al tuo uccello mentre continui ad aiutarlo a fare la transizione. La ragione per cui i semi non dovrebbero essere la fonte principale della dieta dei tuoi uccelli è che possono effettivamente causare obesità nel tuo amico piumato, il che non è mai un bene.

Una lista di cose che dovresti ricordare quando passi attraverso la lista di controllo dell’alimentazione del tuo uccello sono le seguenti:

  • Acqua fresca ogni giorno
  • Varietà di cibi freschi ogni giorno
  • Frutta e verdura variabile ogni giorno
  • Pulisci tutti i piatti di cibo e acqua ogni giorno

Domande correlate:

I parrocchetti possono mangiare il burro di arachidi? I parrocchetti possono mangiare il burro di arachidi. Anche se è meglio mantenerlo un trattamento raro, è qualcosa che dà loro una buona fonte di proteine. Puoi anche considerare di metterlo sul sedano o spalmato su qualcos’altro che il tuo parrocchetto ama.

I parrocchetti possono mangiare le mele? Certo che possono. Ma una cosa di cui dovete essere consapevoli è che mentre il vostro uccello può mangiare fette di mela tagliate, i semi possono effettivamente causare problemi al vostro uccello. Molti semi e noccioli – inclusa la mela – contengono cianuro, che non è il più salutare per nessuno, uccelli o umani. Il cianuro causerà al vostro animale nausea, vomito, e alla fine potrebbe metterlo in coma.

I pappagallini possono mangiare i cetrioli? I cetrioli hanno effettivamente dimostrato di essere uno dei preferiti per questi uccelli, quindi sì, con tutti i mezzi, si può sicuramente alimentare il vostro uccello cetriolo. La maggior parte delle verdure va bene per offrire al vostro parrocchetto. Ma dovresti evitare rabarbaro, melanzane e fagioli crudi, questi possono essere tossici anche per il tuo animale domestico.

VenditaBestseller No. 1

Kaytee Forti-Diet Pro Health Parakeet Food 4lb

  • Cibo naturalmente fortificato
  • Kaytee è una marca raccomandata dai veterinari
  • DHA omega-3 per sostenere il cuore, cervello e le funzioni visive
  • Dieta giornaliera nutrizionalmente migliorata
  • Contiene prebiotici e probiotici per sostenere la salute dell’apparato digerente
$13.99 $10.98

Acquista su Amazon

VenditaBestseller No. 2

Parakeet: A Novel

  • Hardcover Book
  • Bertino, Marie-Helene (Autore)
  • English (Publication Language)
  • 240 Pages – 06/02/2020 (Publication Date) – Farrar, Straus and Giroux (Publisher)
$26.00 $15.86

Acquista su Amazon

Bestseller No. 3

Parakeets For Dummies

  • Moustaki, Nikki (Autore)
  • Inglese (Lingua di pubblicazione)
  • 96 Pagine – 04/23/2007 (Data di pubblicazione) – For Dummies (Editore)
$9.99

Acquista su Amazon

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.