Articles

Come coltivare le patate

Dalle terrose patate novelle alle varietà da insalata a quelle farinose da forno e da arrostire, l’umile patata rimane la verdura preferita della nazione. Se sei un appassionato di patate, puoi coltivare un gran numero di varietà interessanti che non vedrai mai nei negozi.

Pubblicità

Come coltivare le patate in casa

Prepara il terreno scavando e rimuovendo le erbacce, poi scava delle fosse dritte profonde 12cm e distanti 60cm. Pianta le patate da semina a 30 cm di distanza e coprile con la terra per riempire la trincea. Quando i germogli raggiungono i 20 cm di altezza, usa un rastrello, una zappa o una vanga per ammucchiare la terra intorno alle basi dei germogli, coprendo i gambi per metà. Questa operazione si chiama messa a terra.

Altri consigli degli esperti sulla coltivazione delle patate:

  • Coltiva ottime patate da rivestimento
  • 10 migliori patate da insalata da coltivare
  • Patate da coltivazione principale

Seguite la nostra guida alla coltivazione delle patate, qui sotto.

Piantare patate da semina

Come coltivare le patate – tagliare le patate da semina

Coltiva le tue patate da “patate da semina”, che sono piccoli tuberi di patata piuttosto che semi veri e propri. Puoi comprare le patate da semina da fine inverno. Non essere tentato di coltivare le patate da vecchie patate del portavivande, perché non produrranno raccolti affidabili.

Prima di piantare, è necessario ‘chit’ le patate. Questo consiste nel lasciare che le patate crescano dei germogli, che vi daranno un raccolto di patate più grande. Metti le patate da semina in vassoi o cartoni di uova con l’estremità che ha più occhi in alto. Mettete in un luogo fresco e luminoso fino a quando non si saranno formati dei germogli lunghi 1-2 cm. Questo può richiedere fino a sei settimane.

Le patate coltivate in casa vanno bene in tutti i tipi di terreno, ma più ricco è meglio è, quindi scava in abbondanza di materia organica ben marcita, come il compost da giardino. Un sito aperto e soleggiato è il migliore.

Mentre le patate da coltivazione principale crescono bene nel terreno, le patate precoci o da insalata vanno bene anche in contenitori. I sacchetti di polipropilene per la coltivazione delle patate sono progettati appositamente per questo scopo e sono utili se hai poco spazio. Tuttavia, puoi anche piantare le patate in un vecchio sacco di compost, con risultati simili.

Qui, Monty spiega come coltivare le patate in un sacco:

Quando coltivi le patate in terra, pianta le patate primaticce e da insalata a marzo, a 12 cm di profondità e 30 cm di distanza, con 60 cm tra le file. Pianta le patate da consumo più tardi, in aprile. Queste devono rimanere nel terreno più a lungo e richiedono più spazio per produrre un raccolto decente. Piantale a 12 cm di profondità e 38 cm di distanza, con 75 cm tra le file. Pianta le patate con i germogli (o ‘occhi’) rivolti verso l’alto.

Guarda la nostra video guida No Fuss per piantare le patate, con Alan Titchmarsh:

Coltivare patate in un letto rialzato? Monty ti mostra come:

Coltivare le patate: prendersi cura del raccolto

Come coltivare le patate – la messa a terra delle patate

Acqua le patate regolarmente, specialmente durante i periodi caldi e secchi, e mantieni il terreno privo di erbacce. Mentre le piante di patate crescono, usa una vanga o una zappa per coprire i germogli con la terra per evitare che i tuberi in via di sviluppo diventino verdi e immangiabili. Questa operazione si chiama “messa a terra”. Lascia i pochi centimetri superiori che spuntano dalla cima. Man mano che le piante continuano a crescere, sarà necessario metterle di nuovo a terra.

Guarda come Monty spiega come mettere a terra le patate che crescono in un sacco:

Raccogliere le patate

Come coltivare le patate – raccogliere le patate

A seconda del tipo di patata che stai coltivando, avrai raccolti da maggio a ottobre.

Sollevare le patate primaticce e da insalata quando le piante sono ancora in fiore e le patate hanno circa le dimensioni di un grande uovo di gallina. Tagliare le piante di patate (conosciute anche come haulms) fino a terra, quindi strappare delicatamente le piante dal terreno con una forchetta. Scava le patate come e quando ne hai bisogno.

Lascia le patate da coltivazione principale nel terreno fino a quando le foglie diventano gialle e muoiono. Scegli un giorno asciutto per scavare il tuo raccolto. Taglia le piante a terra e dissotterra le patate, scartando quelle danneggiate.

Guarda la video guida di Monty Don sulla raccolta delle patate novelle:

Per raccogliere le patate coltivate in vaso, basta rovesciare il contenuto e godersi la ricca – e facile – raccolta.

Qui Monty spiega come raccogliere le patate coltivate in un sacco:

Conservare le patate

Come coltivare le patate – come conservare le patate

Le patate coltivate in casa, in particolare quelle a grappolo, si conservano bene per molti mesi in un luogo fresco ma senza gelo. Conservare solo tuberi perfetti, rimuovendo quelli che mostrano segni di danni, e non lavarli prima della conservazione. Tutta la luce deve essere esclusa per evitare che le patate diventino verdi e velenose. Sono disponibili sacchi di iuta o di carta marrone spessa per questo lavoro. Controllare regolarmente le colture in magazzino, rimuovendo quelle marce.

Guarda Kevin Smith che spiega come evitare che le patate conservate marciscano, nel nostro video Quick Tips:

Preparare e cucinare le patate

Come coltivare le patate – patate al forno

Lavare e strofinare le patate prima di friggere, bollire, cuocere al forno, schiacciare, arrostire o saltare – questo deve essere il vegetale più versatile!

Nota di salute: mai mangiare le patate crude. Le patate verdi contengono una sostanza chimica chiamata solanina, che si sviluppa quando sono esposte alla luce. Può causare gravi disturbi allo stomaco.

Coltivare le patate: risolvere i problemi

Come coltivare le patate – la peronospora delle patate

Le lumache possono essere un problema, soprattutto se si coltivano le patate sotto la plastica nera.

La peronospora delle patate è una malattia fungina, che fa diventare il fogliame giallo con macchie scure e fa marcire i tuberi. Coltiva una varietà di patata resistente alla peronospora per evitare il problema. Puoi anche tagliare le piante di patate al primo segno di infezione, perché il fungo non avrà ancora raggiunto i tuberi. Poi raccogli i tuberi appena puoi.

Non coltivare mai le patate nello stesso terreno anno dopo anno perché questo potrebbe portare a un accumulo di parassiti e malattie. Queste includono il verme della patata, che causa una crescita stentata e un cattivo raccolto.

Coltivare le patate: varietà di patate da coltivare

Come coltivare le patate – varietà di patate da provare

Patate precoci:

  • ‘Annabelle’ – tuberi compatti e piccoli con buccia bianca e polpa dorata. Resistente alle malattie

Patate da insalata:

  • ‘Charlotte’ – buccia e polpa gialla, dal sapore delizioso. Rimane soda in cottura
  • ‘Cherie’ – deliziosa varietà da insalata con buccia rossa e polpa cerosa
  • ‘Milva’ – polpa gialla, perfetta per la bollitura. Buona resa
  • ‘Pink Fir Apple’ – una forma strana, ma buon sapore

Patate da coltivazione principale:

Pubblicità

  • ‘Blue Danube’ – con buccia viola e polpa bianca, questa nuova varietà resistente alla peronospora
  • ‘Cara’ – rotonda, cerosa e resistente alla siccità, cuoce bene
  • ‘Isle of Jura’ – un eccellente tuttofare, con grandi raccolti da fine estate. Resistente alle malattie
  • ‘Nicola’ – buccia e polpa gialla, tuberi piccoli e ovali, sapore dolce
  • ‘Setanta’ – tollerante alla siccità e ottima per arrostire e cucinare

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.