Articles

Approcci olistici per combattere l’ulcera

di Laurie Roth-Donnell, Master Herbalist e Holistic Health Practitioner

Fare affidamento solo sui farmaci per guarire la tua ulcera non è probabilmente una buona idea. I cambiamenti nello stile di vita possono ridurre immediatamente i sintomi, e se bevi, fumi o prendi altri farmaci che irritano lo stomaco, potresti finire al punto di partenza o subire ulteriori effetti collaterali dai farmaci prescritti.

Una volta diagnosticata l’ulcera e iniziato il trattamento prescritto, probabilmente sentirai un po’ di sollievo; tuttavia, come per tutti i problemi di salute, un paziente che è attivo e che adotta consapevolmente un approccio olistico al benessere ha una migliore possibilità di guarire l’ulcera in modo permanente. Ecco i principali cambiamenti nello stile di vita che puoi fare immediatamente per iniziare il tuo viaggio verso la completa guarigione dell’ulcera.

Smetti di fumare
Se fumi, sei già ad un rischio maggiore di avere un’ulcera. I dati mostrano anche che le ulcere impiegano più tempo a guarire nei fumatori e che i farmaci per l’ulcera che stai prendendo possono essere meno efficaci. Gli scienziati non sanno esattamente perché il fumo ha questi effetti negativi.

“Fumare sigarette influisce chiaramente sulla guarigione delle ulcere”, dice Patrick I. Okolo, III, MD, MPH, capo di endoscopia al Johns Hopkins Hospital e assistente professore di gastroenterologia ed epatologia presso la Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora.

Attenzione ai farmaci antinfiammatori non steroidei
I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come l’aspirina, l’ibuprofene e molti altri, sono presi per il dolore e la febbre, ma possono causare un’ulcera se usati troppo spesso. I FANS possono anche impedire che un’ulcera guarisca velocemente come vorresti, quindi parla con il tuo medico di cosa puoi prendere per i tuoi altri dolori mentre aspetti che l’ulcera guarisca. Inoltre, assicurati di leggere tutte le etichette dei farmaci; alcuni prodotti come i liquidi per la tosse e il raffreddore contengono ingredienti NSAID e dovrebbero essere evitati. L’acetaminofene (Tylenol) non causa ulcere, quindi può essere un efficace sostituto del dolore, ma ha anche pericolosi effetti collaterali se usato in eccesso.

Prendere tutti i farmaci prescritti come indicato
È molto importante prendere tutti i farmaci che il medico ha prescritto fino alla fine, e seguire con il medico per monitorare il processo di guarigione, soprattutto se si stanno prendendo più antibiotici per combattere un’infezione da Helicobacter pylori (H. pylori) (la principale causa di ulcere) in combinazione con antiacidi. Suggerisco di parlare immediatamente con il vostro medico se si verificano effetti collaterali come nausea, vertigini o diarrea.

Gestisci la tua dieta
Storicamente, alle persone che soffrono di ulcere è stato detto di mangiare piccoli pasti insipidi e bere molto latte per aiutare a guarire le ulcere, ma oggi i medici sanno diversamente. “Non c’è nessuna scienza che supporti l’ammonizione di mangiare cibi insipidi”, dice Okolo. “Mentre è vero che certi cibi possono rendere qualcuno più sintomatico perché irritano di più lo stomaco, non c’è nessuna verità che faccia guarire meno o più velocemente qualcosa se lo si mangia”. Tuttavia, se sai che ci sono cibi specifici che fanno sentire peggio la tua ulcera, evitali fino a quando il tuo trattamento non è finito. In generale, Okolo raccomanda una dieta equilibrata e nutriente e uno stile di vita sano per supportare la guarigione.

Riduci l’alcol e lo stress
Riduci l’alcol o meglio ancora, smetti di bere alcol completamente per aiutare il tuo corpo a guarire naturalmente. Inoltre, gestisci il tuo stress. La maggior parte delle ulcere sono causate dall’H. pylori o dai FANS, ma per un piccolo gruppo di pazienti, lo stress sembra avere una connessione con le ulcere. Suggerisco qualche forma di liberazione dallo stress, tra cui yoga, esercizio fisico, meditazione o massoterapia.

Dieta
Evitare gli alimenti che contribuiscono all’acidità di stomaco, tra cui, ma non solo, caffeina, soda, cibi elaborati e piccanti. Bere molta acqua – almeno 6-8 bicchieri ogni giorno per disintossicare e pulire il corpo. Rimanere idratati significa anche mangiare quotidianamente frutta e verdura biologica e cruda. È stato dimostrato che il succo di cavolo crudo aiuta ad alleviare diverse afflizioni del tratto digestivo, comprese le ulcere e il reflusso acido. Aiuta anche a rafforzare il tratto digestivo, curando i problemi alla fonte e il dosaggio raccomandato è un quarto di succo di cavolo al giorno (circa 4 tazze). Anche altri succhi di verdura sono benefici, specialmente carota cruda, spinaci, barbabietola e cetriolo in qualsiasi combinazione con carota e cavolo che comprendono la maggior parte del succo che prepari.

Aglio
L’aglio è noto per avere proprietà antibiotiche e può inibire la crescita di H. pylori, un batterio noto per causare le ulcere allo stomaco. Aumenta la quantità di aglio nella tua dieta e lascia che controlli la crescita di questi batteri. Basta arrostire una testa d’aglio e spalmarla sul pane come se fosse burro; ha un sapore delizioso.

Yogurt
Yogurt con batteri attivi vivi è un rimedio facile e facilmente disponibile per il sollievo dell’ulcera, specialmente durante una riacutizzazione. Lo yogurt lenisce e riveste lo stomaco, oltre a ridurre il dolore e l’aggravamento causato dall’ulcera. La ricerca ha dimostrato che le persone che mangiano yogurt nella loro dieta hanno meno probabilità di formare ulcere. I batteri che si trovano nello yogurt, Lactobacillus bulgaricus e L. acidophilus potrebbero offrire proprietà terapeutiche e protezione contro le ulcere.

Miele
Il miele integrale naturale ha dimostrato di prevenire la crescita dell’H. pylori. Rallentare la crescita dei batteri può offrire sollievo dal dolore di un’ulcera. Il miele aiuta anche a rivestire il rivestimento dello stomaco, il che permette all’ulcera di guarire. Suggerisco miele organico locale ogni giorno.

Tisane ed erbe
L’acido dello stomaco e il dolore dell’ulcera possono essere ridotti semplicemente bevendo tè di trifoglio rosso o di foglie di mela prima di dormire. Entrambi forniscono alti livelli di tannini, che riducono l’infiammazione dell’ulcera. Inoltre, prova a mangiare i semi di fieno greco, creano un rivestimento mucoso nello stomaco e nell’intestino che aiuta a fornire una barriera protettiva per la guarigione dell’ulcera.

Ricorda sempre di consultare il tuo medico di base prima di intraprendere qualsiasi nuovo regime di salute e vivi bene!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.