Articles

5 motivi per cui il tuo AC potrebbe avere un flusso d’aria debole

Flusso d’aria debole dalle bocchette in casa?

Ecco perché.

Uno dei problemi più comuni che si verifica con i condizionatori d’aria è il flusso d’aria debole. Ci sono una serie di potenziali problemi che possono causare un flusso d’aria AC debole:

1. 1. Ostruzioni o perdite nelle condutture

2. Stanze con diverse esigenze di raffreddamento

3. Un filtro dell’aria intasato

4. Una ventola AC sporca o malfunzionante

5. Una serpentina dell’evaporatore congelata

Esamineremo ognuno di questi problemi più da vicino qui di seguito, oltre a fornire alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi del tuo sistema AC.

Perché contattare un esperto? A Choice Air care, diamo tempi di risposta rapidi alle chiamate di servizio e offriamo servizi di emergenza senza costi aggiuntivi: (972) 737-7482.

Oblocchi o perdite nelle condutture

A volte i problemi di flusso d’aria del CA non hanno nulla a che fare con l’unità del CA e tutto a che fare con le condutture. I tuoi condotti dell’aria consegnano l’aria raffreddata dal tuo AC in tutta la casa. Tuttavia, se si sviluppano perdite o buchi nelle condutture, parte di quell’aria sfuggirà lungo la strada.

Inoltre, a volte i condotti dell’aria più stretti possono bloccarsi con accumulo di polvere o anche i nidi di roditori, insetti o uccelli.

Soluzione:

La cosa migliore da fare è contattare un esperto HVAC per ispezionare le condutture. Se ci sono detriti che bloccano i vostri condotti, molto probabilmente avrete bisogno di avere i vostri condotti puliti. Se i tuoi condotti hanno delle perdite, allora dovranno essere sigillati.

Camere con esigenze di raffreddamento diverse

Se noti che alcune stanze sembrano avere un flusso d’aria migliore di altre a causa di una notevole differenza di temperatura, il flusso d’aria del tuo AC potrebbe non essere il problema.

Se i tuoi condotti non hanno perdite o blocchi, ma alcune stanze sono ancora significativamente più fredde di altre, è molto probabile che le tue stanze abbiano esigenze di raffreddamento diverse. Le stanze possono avere diverse esigenze di raffreddamento a causa di quanta esposizione al sole ricevono durante il giorno o perché il piano in cui si trovano (le stanze al secondo o terzo piano tendono a diventare molto più calde delle stanze al piano terra).

Soluzione:

Tentare di uniformare le temperature in tutta la casa può comportare alti costi di raffreddamento, soprattutto durante l’estate. Al fine di risparmiare denaro nel lungo periodo, è spesso una buona idea installare un sistema di controllo di zona. Questo tipo di sistema ti permette di cambiare la temperatura in diverse aree della tua casa senza alterarla in altre aree.

Per esempio, se il tuo soggiorno al piano inferiore è fresco e confortevole, ma una camera da letto al piano superiore è insopportabilmente calda, il sistema di controllo di zona ti permetterà di raffreddare la camera da letto senza sprecare energia (e denaro) per raffreddare anche il soggiorno già confortevole.

Filtro dell’aria intasato

Per far circolare l’aria correttamente, l’aria deve poter passare attraverso il filtro dell’aria del tuo AC. Quando il filtro si intasa con sporcizia, capelli e altri detriti, il tuo AC non è più in grado di estrarre una quantità adeguata di aria dall’interno della tua casa, che a sua volta influenza il flusso d’aria del tuo sistema.

Soluzione:

La soluzione dovrebbe essere facile come buttare il filtro dell’aria intasato e sostituirlo con uno nuovo. Come abitudine, assicurati di controllare e cambiare il filtro dell’aria regolarmente per prevenire futuri intasamenti e danni al tuo sistema HVAC.

Soffiatore AC sporco o malfunzionante

Quando funziona correttamente, il tuo soffiatore AC spinge l’aria che il tuo AC ha raffreddato attraverso i tuoi condotti in modo da raggiungere ogni stanza della tua casa. Tuttavia, il ventilatore può funzionare in modo inadeguato se il suo motore è andato a male o se le sue pale sono diventate troppo polverose e sporche.

Soluzione:

Si potrebbe essere in grado di risolvere il problema pulendo le pale del motore del ventilatore con uno straccio. (Se questo non risolve il problema del flusso d’aria, contatta un tecnico HVAC in modo che possa ispezionare la ventola.

Bobina dell’evaporatore congelata

Quando il tuo condizionatore d’aria funziona normalmente, raffredda l’aria facendola passare sulle bobine dell’evaporatore. Tuttavia, se le bobine si congelano, l’aria non è in grado di passare attraverso le bobine e nei condotti, con conseguente flusso d’aria debole o assente.

Soluzione:

Diagnosticare questo problema da soli può essere difficile perché c’è più di una possibile causa. Spesso, le bobine dell’evaporatore si congelano a causa di una perdita di refrigerante. In alcuni casi, il colpevole potrebbe essere solo un filtro dell’aria intasato o uno sfiato di ritorno che è stato bloccato da un mobile.

In generale, per una bobina dell’evaporatore congelata, è meglio contattare un tecnico HVAC in modo da poter identificare la causa principale del problema e ottenere una riparazione professionale.

Se il tuo AC sta dando poco o nessun flusso d’aria, non dovresti aspettare giorni per una soluzione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.