Articles

45.6B: Movimento e Migrazione

Cinesi e Tassi

Un’altra attività o movimento del comportamento innato è la cinesia: movimento non diretto in risposta a uno stimolo. L’ortocinesi è l’aumento o la diminuzione della velocità di movimento di un organismo in risposta ad uno stimolo. Le cocciniglie, per esempio, aumentano la loro velocità di movimento quando sono esposte a temperature alte o basse. Questo movimento, anche se casuale, aumenta la probabilità che l’insetto trascorra meno tempo nell’ambiente sfavorevole. Un altro esempio è la klinokinesis, un aumento dei comportamenti di rotazione. È esibita da batteri come l’E. coli che, in associazione con l’ortocinesi, aiuta gli organismi a trovare casualmente un ambiente più ospitale.

Una versione simile, ma più diretta della cineside è la taxis: il movimento diretto verso o lontano da uno stimolo. Questo movimento può essere in risposta alla luce (fototassi), ai segnali chimici (chemiotassi) o alla gravità (geotassi). Può essere diretto verso (positivo) o lontano (negativo) dalla fonte dello stimolo. Un esempio di chemiotassi positiva è esibito dal protozoo unicellulare Tetrahymena thermophila. Questo organismo nuota usando le sue ciglia, a volte muovendosi in linea retta e altre volte facendo delle virate. L’agente chemiotattico attrattivo altera la frequenza delle virate mentre l’organismo si muove direttamente verso la fonte, seguendo il gradiente di concentrazione crescente.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.