Articles

3 consigli per dimostrare la tua innocenza in un caso di violenza domestica

La violenza domestica è una carica molto seria in Arizona. In alcuni casi, la persona accusata del crimine è stata accusata ingiustamente. In altri, la persona accusata ha agito per autodifesa. Non importa le circostanze dietro le accuse, l’obiettivo di un esperto avvocato di difesa penale è quello di arrivare in fondo e difendere contro le false accuse e la mancanza di prove. Se sei stato accusato di violenza domestica, incontra subito un avvocato. Le false accuse possono lasciare un impatto duraturo sulla tua vita, quindi la situazione deve essere gestita in modo rapido, delicato e appropriato. Segui questi tre consigli per rendere più facile al tuo avvocato difenderti.

1. Evita di fare o dire qualsiasi cosa che possa avere un impatto negativo sul tuo caso.
E’ importante comportarsi al meglio nei giorni e nelle settimane che precedono la contestazione e il processo. Evita di dire o fare qualsiasi cosa che possa avere un impatto negativo sul tuo caso, inclusa la violazione degli ordini di “No Contact”, rivelando informazioni incriminanti o sfogandoti in qualsiasi modo. Anche scherzare sull’autolesionismo o sul fare del male agli altri può giocare un fattore determinante per la vittoria o la sconfitta del tuo caso. Evita qualsiasi atto fisico di violenza, come rompere cose o prendere a pugni i muri, e trova uno sfogo costruttivo per le tue emozioni andando in una palestra locale, andando a correre o facendo qualcosa per distogliere la mente dalla situazione. Evita di parlare con le forze dell’ordine dei dettagli del tuo caso senza la presenza di un avvocato; ricorda che qualsiasi cosa tu dica può essere e sarà usata contro di te in tribunale.

Fai in modo che un’altra persona terza sia presente come testimone se hai bisogno di entrare in contatto con l’altro individuo nel litigio per qualsiasi motivo. Un incontro può essere necessario per raccogliere oggetti personali o documenti sensibili alle informazioni. L’incontro dovrebbe essere condotto in un luogo pubblico per ridurre al minimo la probabilità che si verifichi un altro incidente.

2. Cerca di mantenere le tue emozioni a livelli gestibili.
Affrontare una disputa di violenza domestica, sia con un amante che con un membro della famiglia, è un’esperienza emotiva. Mantenere la testa a livello quando si prendono decisioni e astenersi dal farsi prendere troppo la mano porterà a un risultato migliore che fare scelte erratiche. Questo è un periodo estremamente stressante. È importante mangiare bene, dormire bene e rimanere attivi in modo da poter rimanere sani e vigili per tutta la durata del procedimento del tuo caso.

3. Proteggiti in ogni momento.
È anche importante proteggere i tuoi effetti personali e le informazioni personali sensibili dal tuo accusatore. Conserva il tuo certificato di nascita, la carta di sicurezza sociale, i titoli di proprietà dell’auto e della casa e i documenti d’identità rilasciati dal governo. Cambia le password dei tuoi account dei social media e dei conti bancari.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.